Adriano Mondini

BIOGRAFIA

su Adriano Mondini...

“Un grande oboista che sia nella musica classica che nel jazz crea uno stile personale, trasversale e soprattutto innovativo a 360 gradi”.

-Roberto Codazzi

“Hi Adriano. Wow! Amazing music and incredible oboe!
Adriano Mondini is a incredible virtuoso on his OBOE.
Adriano is a gentleman make a lot of sound in a very musical and different way. His Trio (X-PRESS TRIO) recording is something very unusual and the oboe are not typically played in this fashion. It’s similar to the soprano sax!
The music is unpredictable, energetic, lyrical, and downright beautiful! I’ve enjoyed listening to this music very much, and I’m quite sure you will as well”.

-Bob Mintzer

“I forget who it was who said:  The oboe is an ill wind that nobody blows any good. Adriano Mondini has proven them wrong. He handles this reed instrument with the facility of a Benny Goodman and somehow manages always to keep it in tune. This is already a great achievement! The plaintive sound of the oboe really lends itself to some of the Spanish compositions that Adriano plays and with the Spanish Phrygian mode
gives these pieces great atmosphere. Also, Adriano manages to coax two-note chords out of this unlikely instrument giving it almost a Coltrane-like soprano Sax sound. The band is full of really great musicians that can play anything in the Jazz spectrum with great panache. It always amazes me that there are so many great musicians in Italy that continue to come up with new ideas, new creative sounds and they deserve to be rewarded with much greater appreciation and much higher recognition in the word jazz community”.

-Brian Auger

Biografia

Adriano Mondini nasce a Genova il 24 Gennaio 1957, ed è fin da subito chiaro che la musica sarà una parte fondamentale della sua vita: infatti nel 1966, all’età di 9 anni, partecipa ad un concorso musicale presentato da Corrado, suonando la chitarra e la batteria, classificandosi al primo posto. 

Inizia gli studi musicali di Oboe e Percussioni presso il Conservatorio di Musica “Niccolò Paganini” di Genova per poi trasferirsi nel 1975 presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano in cui si diploma nel luglio del 1978.

Nel 1979, dopo un anno di servizio militare, inizia la collaborazione con l’Orchestra Sinfonica di Milano della RAI e con la Radiotelevisione della Svizzera Italiana (RTSI), mai tralasciando la grande passione per la musica jazz. 

Durante gli anni 80 si concentra sulla musica classica con l’Orchestra del Teatro dell’Opera “Carlo Felice” di Genova, mentre negli anni 90 inizia importanti collaborazioni con i più grandi artisti di Musica Leggera Italiana (Anna Oxa, Rossana Casale, Toquinho, Bruno Lauzi, Angelo Branduardi).

Nel 1995 nasce l’X-Press Trio, un’importante progetto finalizzato a far conoscere l’oboe nella musica jazz.

Negli anni successivi, si dedica alla composizione, all’insegnamento presso i più importanti conservatori italiani, e alla direzione artistica di festival jazz di grande spessore (Sori International Jazz Festival, Padenghe International Jazz Festival).

Ha suonato con:

grandi direttori e solisti della Musica Classica:

Karl Richter, Nello Santi, Armando La Rosa Parodi, Uto Ughi, Astor Piazzolla, Igor Oistrakh, Salvatore Accardo, Martha Argerich, Bruno Canino, Cesare Ferraresi, Rocco Filippini, Severino Gazzelloni, Luciano Berio, Cathy Berberian, Itzhak Perlman, Peter Maag, Yuri Aronovic, Ennio Morricone, Judith Leiber, Vladimir Delman, Claudio Abbado, Heinz Holliger, Angelo Campori, Luciano Pavarotti, Isaac Stern, Ruggero Ricci.

  • ASTOR PIAZZOLLA (Bandoneon) in un memorabile concerto al Teatro Parchi di Nervi di Genova;
  • ENNIO MORRICONE (Direttore d’Orchestra) al Teatro Carlo Felice di Genova;
  • KARL RICHTER (Direttore d’Orchestra)  e ORCHESTRA RAI di Milano in una diretta RAI nel 1978 (Messa in si minore di J. S. Bach);
  • FRIEDRICH GULDA (Pianoforte) all’Estival Jazz a Lugano nel 1989;
  • MAX ROACH (Batteria) sempre all’Estival Jazz a Lugano nel 1990
  • LUCIANO BERIO (Compositore) al Teatro dell’Opera “Carlo Felice” di Genova (Sequenza per Oboe Solo e Serenata per un Satellite di Bruno Maderna);
  • RUGGERO RICCI (Violino) al Teatro dell’Opera “Carlo Felice” di Genova nel 1983 (concerto di Niccolò Paganini);
  • RENATO BRUSON (Baritono) e LEYLA GENCER (Mezzo Soprano) (Macbeth di G. Verdi) durante la Stagione Operistica Teatro Comunale di Treviso;
  • CARLO BERGONZI (Tenore) Recital con l’Orchestra Sinfonica della Svizzera Italiana (RTSI)al Palazzo dei Congressi di Lugano;
  • ANNE SOPHIE MUTTER (Violino) Recital con l’Orchestra Sinfonica della Svizzera Italiana (RTSI) a Zurigo;.
  • MIRELLA FRENI (Soprano) Recital al Palazzo dei Congressi, Lugano;
  • RAJNA KABAIVANSKA (Soprano) Recital Palazzo dei Congressi, Lugano;
  • OTTAVIO GARAVENTA (Tenore) Recital Palazzo dei Congressi, Lugano,
  • ISAAC STERN (Violino) durante la Stagione Concertistica di Bellinzona;
  • IGOR OISTRAKH (Violino) durante la Stagione Concertistica dell’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano;
  • ROCCO FILIPPINI (Violoncello) durante la Stagione Concertistica dell’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano;
  • TRIO DI MILANO (CESARE FERRARESI, ROCCO FILIPPINI, BRUNO CANINO) durante la Stagione Concertistica con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano,
  • MARTHA ARGERICH (Pianoforte) all’Auditorium RTSI di Lugano;
  • LUCIANO PAVAROTTI (Tenore) durante una produzione discografica nel 1991 alla CGD di Milano.
  • CATHY BERBERIAN (Compositrice) Recital “Folk Songs” al Teatro dei Parchi di Nervi di Genova;
  • JUDITH LIBER (Arpa della Israel Philarmonic Orchestra) in una produzione discografica.
  • ITZHAK PERLMAN (Violino) durante la Stagione Concertistica di Bellinzona;
  • con l’attrice PAOLA PITAGORA eseguendo “Pierino e il Lupo” (Prokofiev) all’Auditorium RAI Sala Grande del Conservatorio “G.Verdi” di Milano nel 1978;
  • con l’ORCHESTRA MAURO MORUZZI di Cremona nella stagione sinfonica al Teatro Ponchielli del 2005, esegue come solista una sua composizione per oboe e orchestra dal titolo “Deborah”.
  • con l’ORCHESTRA MAURO MORUZZI di Cremona nella stagione sinfonica al Teatro Ponchielli del 2007, esegue come solista una sua composizione per oboe, basso elettrico, percussioni indiane e orchestra dal titolo “Oslo”.
  • con l’ORCHESTRA SINFONICA DEL CASINÒ DI SANREMO in Tour nel 1978 con il ballerino Rudolf Nureyev eseguendo “Pierrot Lunaire” di Arnold Schoenberg e la prima Sinfonia di Gustav Mahler 1° Symphony con l’ al teatro “Nazionale” di Milano con la straordinaria compagnia di balletto di Rudolf Nureyev & Friends.
  • con i ballerini VLADIMIR VIKTOROVIČ VASIL’EV e EKATERINA SERGEEVNA MAKSIMOVA per la Stagione del Balletto Classico al Teatro dei Parchi di Nervi di Genova, 
  • ORCHESTRA SINFONICA “ARTURO TOSCANINI DI PARMA” come primo Oboe in Tour nel 2007  nell’ allestimento dell’ Opera “Titania, la Rossa” con musiche di Andrea Liberovici, la direzione d’Orchestra di Gloria Clemente e la regia dell’attore Giorgio Albertazzi.
  • con l’ENSEMBLE DI MUSICA CONTEMPORANEA “BRUNO MADERNA” DI FIRENZE in tour nel 1986 in Italia, Austria, ex-Jugoslavia, Albania, Grecia eseguendo musiche in prima esecuzione mondiale.
  • con l’ORCHESTRA LIRICA DEI TEATRI ASSOCIATI DI NOVARA nel 1989 eseguendo “Traviata” di G.Verdi, “Werther” di J.Massenet, “Bohème” di G.Puccini, con la direzione d’Orchestra di Maurizio Rinaldi e la regia dell’attrice Franca Valeri.
  • con l’ORCHESTRA LIRICA E SINFONICA DI SANREMO nel 1977 per la Stagione Lirica del Teatro Comunale di Treviso eseguendo “Macbeth” di G.Verdi (dir. Maurizio Arena) (Renato Bruson & Leyla Genere), “Don Giovanni” di W.A. Mozart (dir Armando Gatto), “Falstaff” di G.Verdi, “Il sistema della dolcezza” di Vieri Tosatti, “Bohème” di G.Puccini (dir. Bruno Martinotti), “La voce Umana” di F. Poulenc, con la direzione d’orchestra di Maurizio Arena, Bruno Martinotti e Armando Gatto.

grandi musicisti della Musica Jazz:

Anthony Braxton, Dave Holland, Sam Rivers, Friedrich Gulda, Astor Piazzolla, Jeff Berlin, Max Roach, Severino Gazzelloni, Giorgio Gaslini, Omar Hakim, Rachel Z, Rodney Holmes, Richard Galliano.

  • ROVA SAXOPHONE QUARTET per registrare con il suo “Trio improvvisazione” il disco in vinile “Like a Breath” per l’etichetta”Metalanguage” (California, USA) nel 1982, ottenendo grossi consensi da personalità e musicisti del jazz contemporaneo americano.
  • X-PRESS TRIO Progetto nato nel 1995 per lo sviluppo nella conoscenza dell’oboe anche nell’ambito jazz.
    La band ottiene un vasto successo sin dal debutto al Palasport di Genova il 1 Maggio 1995 davanti a 8.000 spettatori.
    L’X-Press Trio si avvarrà di strumentisti di grosso prestigio come Rodney Holmes (Batteria), Jeff Berlin (Basso), Maxx Furian (Batteria).

grandi musicisti della Musica Leggera Italiana:

Bruno Lauzi, Angelo Branduardi, Anna Oxa, Rossana Casale, Toquinho, Mia Martini.

  • BRUNO LAUZI per registrare due album: “Dieci Belle Canzoni d’Amore” (1994) e “Il Dorso della Balena” (1995) e per concerti live nel 1995.
  • ANGELO BRANDUARDI per registrare due album: “Pane e Rose” (1991) e “Il Ladro” (1992).
  • ANNA OXA per registrare l’album “Cantautori” (1992).
  • MIA MARTINI in vari concerti live.
  • RICCARDO FOGLI per registrare un album.
  • TOQUINHO per registrare l’album “Il Viaggiatore del Sogno” (1995) con Charlie Morgan, Agostino Marangolo, Franco Mussida, Lele Melotti, Demo Morselli, Tom Sheret, Danilo Madonia e Bob Callero.
  • con i NEW TROLLS in Tour (Genova, Milano, Torino, Roma, La Spezia, Schio, Alessandria, Cuneo, Savona, Soresina, Foligno) in un concerto storico al PalaRuffini di Torino insieme ai Creedence Clearwater Revival e ai Procol Harum e a Palazzo “Te” di Mantova, insieme al Banco del Mutuo Soccorso.

Ha collaborato per:

la produzione di importanti Produzioni Discografiche per il Cinema e la Televisione:

  • nel 1984 Produzione di due dischi RAI Repertorio Editoriale etichetta Fonit Cetra;
  • nel 1991 Produzione di 8 CD “Collana Background” etichetta Ariston;
  • nel 1992 Realizzazione e produzione musicale per il Festival di SanRemo con il cantante Stefano Polo con l’album “Piccola Africa”;
  • nel 2007 Realizzazione e produzione musicale per il Festival di SanRemo nel 2007 con la cantante e attrice Ottavia Fusco con il brano “HABANERO” di Andrea Liberovici;
  • nel 1998 Realizzazione della Colonna Sonora e Musiche del film “Auguri Professore” con Claudia Pandolfi e Silvio Orlando;
  • nel 1999 Realizzazione della Colonna Sonora e Musiche del film “Il Pesce Innamorato” con Leonardo Pieraccioni;
  • nel 2008 Realizzazione della Colonna Sonora e Musiche del film “Si può fare” con Claudio Bisio e Anita Caprioli;
  • Realizzazione della colonna sonora della fiction “Distretto di Polizia” e di numerose altre (RAI e MEDIASET);
  • Realizzazione di numerose per il canale televisivo tedesco WDR.

come Direttore Artistico

Il Maestro Adriano Mondini è stato nominato Direttore Artistico di importanti festival jazz internazionali, tra i più importanti in Italia, offrendo al pubblico i nomi più importanti e noti del panorama jazzistico mondiale.

dal 2004 al 2010 al SORI INTERNATIONAL JAZZ FESTIVAL presso Sori (GE):

  • Paolo Tomelleri & Emilio Soana quintet “We Bop All Stars”;
  • Trilok Gurtu quartet;
  • Billy Cobham “Spectrum” Band;
  • Randy Brecker & Bill Evans “Soubop Band”;
  • Jeff Berlin “Four Man” Trio (Paul Wertico: batteria, Othello Molineaux: steel pan);
  • Gegè Telesforo Band;
  • Silvia dalla Noce Band;
  • La Drummeria (C. Meyer, P. Pellegatti, M. Furian, W. Calloni, E. Bandini);
  • Scott Henderson Trio;
  • Peter Erskine Elb Trio;
  • Brian Auger Oblivion Express;
  • Bob Mintzer Quartet;
  • Emerson, Lake & Palmer;
  • Trio of Oz (Omar Hakim: batteria, Rachel Z: pianoforte);
  • X-Press Trio (Rodney Holmes: batteria).
dal 2010 al 2018 al PADENGHE INTERNATIONAL JAZZ FESTIVAL presso Padenghe sul Garda (BS):
 
  • X-Press Trio;
  • Brian Auger Oblivion Express (Savannah Auger: voce);
  • Tribal Tech (Scott Henderson: chitarra);
  • Brian Auger Oblivion Express (Alex Libertwood: voce);
  •  Teen Town Band;
  • Silvia dalla Noce & The Right Trio;
  • Ade Mondini Trio (Adriano Mondini: oboe, Cesare Valbusa: percussioni, Giulia Ermirio: viola, Piero Trofa: pianoforte);
  • La Drummeria (C. Meyer, P. Pellegatti, M. Furian, W. Calloni, E. Bandini);
  • Alessandro Fariselli quintet;
  • Los Endos Project;
  • Trifor Band;
  • Gangbe Brass Band;
  • Area Sismica Trio con Patrizio Fariselli (AREA)
  • Orlandelli Trio;
  • Ellade Bandini Trio.

Attività Didattica

1980-1986

Conservatorio Statale di Musica "Stanislao Giacomantonio" di Cosenza.

Cattedra di OBOE.

1986-1987

Conservatorio Statale di Musica "Luisa D'Annunzio" di Pescara.

Cattedra di OBOE.

1987-1996

Conservatorio Statale di Musica "Giuseppe Verdi" di Torino sezione staccata di Cuneo.

Cattedra di OBOE.

1996

Conservatorio Statale “Giuseppe Verdi” di Milano, sezione staccata di Como.

Cattedra di OBOE e MUSICA D’IMPROVVISAZIONE.

© 2023 Copyright Adriano Mondini

Realizzazione Sito Web: Riccardo Benedetti

Privacy